Teatri Peregrini 2018 POSS-ABILITA’

L’edizione alla quale stiamo lavorando

2018 POSS-ABILITA’

La IV Edizione ha come tema Poss-Abilità: con la frase di Fabrizio Cruciani “il teatro è il luogo dei possibili„ apriamo questo nuovo anno. Il teatro parte dalle abilità differenti ed uniche di ogni essere umano e le fa crescere. Attraverso il teatro attore e spettatore si incontrano in dimensioni fisiche ed emotive irripetibili.

Realtà artistiche regionali e nazionali, soprattutto di teatro integrato (con attori disabili e non) metteranno in scena i loro spettacoli ed entreranno in rapporto diretto con il pubblico coinvolgendolo in un gioco intelligente e collettivo.

Nella prima settimana dal 1 all‘8 Giugno, scenario privilegiato è il territorio Gallura, i Comuni che stanno intraprendendo percorsi teatrali di sperimentazione, formazione e integrazione. Le realtà nascenti presenteranno il loro lavoro al pubblico e i gruppi affermati, ospiti di TP, mostreranno attraverso spettacoli e dibattiti i punti di forza del teatro integrato: dal benessere del singolo all’incremento di particolari professionalità, passando per la crescita culturale comunitaria.

La seconda settimana dal 15 al 22 Giugno sfrutta 6 location del Comune di Santa Teresa Gallura.
2 Location per le realtà locali:
– la casa di cura Sacro Cuore dove ospiti e comunità locale si incontreranno in un percorso di memoria collettiva guidato (e costruito nei 6 mesi precedenti) da officineperegrine:
– la struttura del Centro Polivalente dove 3 anni fa è nato il progetto di teatro integrato MoltoBeneTeatroYuhu e dove gli utenti si formeranno in un laboratorio pre-festival per partecipare alla promozione dal vivo;
4 Location per gli ospiti:
– la piazza Vittorio Emanuele I
– le due spiagge di Rena Bianca e Capo Testa;
– l‘iSola di Municca

Non mancheranno gli “Eventi collaterali”, con mostre e laboratori fotografici, dimostrazioni di lavoro con artigiani e artisti, proiezioni di film a tema Possibilità e Abilità.

Novità di questa edizione il Contest Filmico per giovani filmaker under 35 con tema Poss-Abilità.

Sei sei uno spettatore segui gli aggiornamenti del festival!

Se sei un’artista rispondi alla Call For Artists

SCADENZA CALL FOR ARTIST

La Call for Artist è aperta dal 7 Dicembre 2017 al 15 Gennaio 2018. Per rispondere alla Call for artist si può compilare il Modulo d’Iscrizione con annesso REGOLAMENTO e mandarlo ad officineperegrine@autoproduzioni.net entro la data di scadenza.

REGOLAMENTO

Art. 1  L’invito è rivolto a realtà di teatro – danza – arti performative, ad artisti e creativi di ogni età (purché maggiorenni), genere e nazionalità, compagnie indipendenti, gruppi formali e informali che praticano la pedagogia teatrale e che si occupano di produzioni teatrali. Spettacoli e Laboratori: devono essere in relazione con il tema “Poss-Abilità” (possibilità e abilità); declinarsi in ogni linguaggio performativo; possono essere interdisciplinari e multidisciplinari; purché si adattino al paesaggio urbano e naturale del territorio di Santa Teresa Gallura, in particolare alle locations proposte dall’organizzazione di officineperegrine teatro
Art. 2 Sono preferiti progetti completamenti liberi da SIAE. Le spese SIAE saranno comunque a carico della realtà teatrale e non dell’organizzazione del festival.
Art. 3 Il festival si svolgerà nelle settimana di Giugno indicate. Ogni realtà teatrale potrà selezionare nella scheda se partecipare con un laboratorio, con uno spettacolo, o con entrambi. Il palinsesto e le date verranno decise dalla direzione artistiche e proposte e concordate con gli artisti a chiusura della Call for artists. Le realtà teatrali si assumono l’impegno di accettare il palinsesto definitivo dell’organizzazione del festival, assicurando la disponibilità nel momento in cui rispondono, secondo regolamento, alla Call for Artists.
Art. 4 La Scheda tecnica dei progetti deve essere esaustiva e precisa. Ogni realtà teatrale lavorerà contando sulle proprie attrezzature, che saranno essenziali ed integrabili negli ambienti utilizzati, con il supporto di quelle offerte dall’organizzazione. Si fa presente che negli allestimenti è da escludersi l’uso di pedane e grandi scenografie, sistemi di sostegni e supporti non autonomi, perforazioni del terreno. Ogni decisione in merito all’uso di spazi ed attrezzature è riservata all’organizzazione, e formalmente concordata con l’artista. E’ necessario indicare le esigenze tecniche di spettacoli (e laboratori), segnalandole nella scheda di partecipazione, indicando con chiarezza materiali, attrezzature e servizi necessari, specie se richiesti all’organizzazione, che dovrà confermarne la disponibilità. Ogni progetto dovrà essere il più possibile autonomo per quanto riguarda allestimento, illuminazione, fonica.
Art. 5 La partecipazione a Teatri Peregrini prevede a carico dell’organizzazione:
* Rimborso forfettario per laboratorio + spettacolo + rimborso viaggio di 1200 euro;
* Rimborso forfettatio per spettacolo + rimborso viaggio di 900 euro; * Rimborso forfettario per laboratorio + rimborso viaggio di 600 euro; * Alloggio gratuito
Art. 6 La partecipazione a Teatri Peregrini impegna le realtà teatrali selezionate a:
– Coprire i rimanenti costi di viaggio e pernottamento per giornate extra festival; – Sostenere le spese di vitto e le eventuali spedizioni e/o affitti di materiali non procurabili
dall’organizzazione (se non concordato diversamente); – Aver cura degli spazi assegnati, delle condizioni e degli orari; – Essere autonomi per mobilità e trasporto individuale e materiali per tutto il periodo della partecipazione a Teatri Peregrini (se non concordato diversamente); – Garantire la proprietà intellettuale delle proposte presentate; – Essere in possesso di liberatorie SIAE e diritti d’autore per testi, musiche e immagini non originali; – Pubblicizzare sui propri canali la partecipazione al festival Teatri Peregrini; – Coinvolgere e/o invitare i propri allievi a partecipare (a loro spese) a Teatri Peregrini; – Permettere all’organizzatore del festival il trattamento di immagini e/o video sul lavoro svolto a fini esclusivamente pubblicitari e promozionali;
Art. 7 Modalità di partecipazione – Scadenza
Per partecipare alla selezione è necessario, leggere e condividere la presente Call for Artist con annesso Regolamento e Modulo d’Iscrizione, e inviare il materiale
compilato in ogni sua parte spedendo tutto via mail a officineperegrine@autoproduzioni.net, con oggetto “Iscrizione a Teatri Peregrini 2018, dal 7 Dicembre 2017 al 15 Gennaio 2018.
I Teatri che parteciperanno alla IV Edizione saranno contatti da officineperegrine, entro il 10 Febbraio 2018 e verrà inviata loro ulteriore documentazione da riconsegnare firmata a: Associazione Culturale Teatrale officineperegrine teatro,  Piazza San Vittorio 6, Santa Teresa Gallura, 07028 (OT), Sardinia. Per avere la sicurezza della ricezione della mail, o per eventuali problemi e domande si prega di contattare la responsabile organizzativa Jada Deroma al 3296178937;
Art. 8 La selezione delle proposte sarà a cura della direzione artistica. I partecipanti verranno avvisati via mail e telefonicamente dell’esito della selezione e seguiranno ulteriori contatti sulla definizione del palinsesto;
Art. 11 L’invio del Modulo d’scrizione e quello successivo della Scrittura Privata comporta l’accettazione e il rispetto del presente Regolamento in ogni sua parte, e delle specifiche concordate. Il mancato rispetto anche di un solo punto comporta l’esclusione dalla selezione. L’organizzazione invita le realtà teatrali selezionate a un comportamento responsabile e adeguato nei confronti di spazi, ambienti e materiali utilizzati, declinando ogni responsabilità in merito a danni causati a persone e cose durante il festival, derivanti da gestione inopportuna.
Art. 12 Norme conclusive
ll materiale inviato per la selezione non sarà restituito ma resterà nell’archivio del festival, disponibile alla consultazione di promotori ed enti del territorio
Annunci