Teatri Peregrini 2019 TERRE

V Edizione “TERRE” 14- 19 Giugno 2019  Santa Teresa Gallura

(imagine TERRE di FRAD)

Teatri Peregrini è il primo Festival gallurese sul teatro “come arte e come scienza”.
Tema della V Edizione è TERRE.
Lo scopo è indagare la relazione tra natura ed umanità attraverso l‘incontro
fisico ed emotivo tra attore e spettatore in scenari naturali unici.

Le narrazioni di terre vissute, abbandonate, immaginate, occupate, poetiche, sfruttate, combattenti, inquinate, amate, ignorate, dipinte, cantate, esplorate, iSolate, narrate
sono l’elemento centrale di questa V edizione.
La sfida è far vivere le terre-storie attraverso un gioco esplorativo,
dove artisti e attivisti conducono per mano il pubblico,
portandolo a riscoprirsi parte costruttiva della storia.

Intento del festival è dare spazio ad un’indagine sull’incontro possibile.
L’arte, quella più antica, il teatro, si propone come percorso e come strumento
per trovare risposte innovative per il benessere dell’individuo e del territorio.

Ogni evento del festival sarà selezionato, pensato e realizzato per coinvolgere
il pubblico indigeno e turista ad ABITARE la RELAZIONE in maniera ecologista e culturalmente attiva.
La maggior parte degli eventi prevede la collaborazione di una o più realtà locali
e la partecipazione di artisti, artigiani e attivisti provenienti da diverse parti del mondo.

 

V Ed. “LANDS” 14 – 19 June 2019 Santa Teresa Gallura

The Festival “Teatri Peregrini” is the first theater festival in Gallura on theater as an art and as a science.
The topic of the 5th edition is LANDS. We would like to develop the relationship between nature and humanity through physical and emotional meetings between actors and spectators.

The main theme of the 5th edition will be narrations of lived, abandoned, imagineted, occupied, poetical, overworked, fighters, polluted, loved, ignored, painted, sung by, explored, isolated, narrated LANDS.
The challenge is to live the lands-stories trough an explorative game, where artists and activists, standing by spectators will bring them to the constructive part of the hi-story.

The Festival is meant to be a research meeting. The art of theater, as the most ancient art, will be the way to find new answers for the wellnes of person and territory.

Each event will be selected, in order to involve native and turistic spectator into a live relation in an ecologistic and culturally active way.
Most of the events will be a cooworking with one or more local reality together with artists and activists coming from all the differents part of the world.

Annunci