Il grado zero dell’azione. Per una ricerca della verità in scena.

Il laboratorio si propone di lavorare su semplici azioni teatrali allo scopo di arrivare ad un grado zero dell’azione stessa.
Tendere verso il grado zero significa compiere un percorso di limatura e contenimento di tutti gli elementi che sempre portano l’attore ad illustrare e a mostrare i propri stereotipi, quindi a “recitare”. Attraverso un lavoro fondato su ripetizione e precisione si proverà a raggiungere un livello di essenzialità dell’azione.
Solo in questo modo, partendo dal grado zero dell’azione, si potrà permettere l’emersione di un materiale originario, vivo e vero, che permetterà all’attore di essere presente in scena, quindi di essere veramente creativo e generatore di significati per se stesso e lo spettatore.
Il workshop prevede: training fisico e vocale, costruzione individuale di un’azione, lavoro sulla ricerca del grado zero della medesima azione, performance finale di gruppo.

Laboratorio condotto da Davide Marzattinocci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: